Get Adobe Flash player

 

 

 

 

 

 

 

 BENVENUTO, WELCOME, KARIBU

 

"footprints of people walking together, never will be cancelled"

 

 

 

 

Login Form

Poesia africana

 

AFRICA
Africa, Africa mia
Africa fiera di guerrieri
nelle ancestrali savane
Africa che la mia Ava
 canta
In riva al fiume lontano
Mai t’ho veduta
Ma del sangue tuo
 colmo ho lo sguardo
Il tuo bel sangue nero
 sui campi versato
Sangue del tuo sudore
Sudore del tuo lavoro
Lavoro di schiavi
Schiavitù dei tuoi figli
Africa dimmi Africa
Sei dunque tu
quel dorso
 che si piega
E si prostra
al peso dell'umiltà
Dorso tremante
 striato di rosso
Che acconsente
alla frusta
sulle vie del Sud
Allora mi rispose
una grave voce
Figlio impetuoso
 il forte giovane albero
Quell’albero laggiù
Splendidamente solo
tra i bianchi fiori
appassiti
È l’Africa l’Africa tua
che di nuovo
germoglia
Pazientemente
 ostinatamente
E i cui frutti
a poco a poco
acquistano
L’amaro sapore
della libertà.

di Ndjock Ngana poeta camerunense

News letters

FacebookMySpaceTwitterLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It